Annunci di Lavoro

Facciata della Sagrada Familia di Barcellona

La Facciata della Sagrada Familia

Antoni Gaudì lavorò per anni alla realizzazione di questa imponente basilica, uno degli emblemi di Barcellona e dunque tappa obbligatoria per il turista.

Le tre facciate della Sagrada Familia sono dedicate alla nascita, alla passione e alla resurrezione di Cristo, aspetto che testimonia quanto l'architetto avesse a cuore il progettare un insieme di simboli più che un edificio sacro, dove ogni elemento è connesso a simboli e ad allegorie; la torre più alta rappresenta la Resurrezione mentre le altre due sono dedicate alla Madonna, agli evangelisti e agli apostoli.

La facciata della Natività, non a caso orientata a Est verso l'alba, accoglie sculture e decorazioni facenti riferimento alla nascita di Gesù oltre a elementi naturalistici che accrescono la sua vitalità: lo stile è per lo più gotico e i campanili sono dedicati a San Simòn, a San Matias, a San Bernavbé e a San Giuda. Le porte simboleggiano la speranza, la carità e la fede.

La facciata della Passione, a Ovest, colpisce per le figure tormentate e inquietanti che aiutano a rappresentare in modo estremamente drammatico la passione e la morte di Gesù; le porte alludono alle virtù teologali mentre i campanili a San Felipe, a San Bartomeu, a San Jaime e a San Tomas.

Ancora in costruzione è la facciata della Resurrezione, a Sud, le cui colonne esterne esprimono un richiamo ai sette doni dello Spirito Santo; sono qui mostrati la morte, l'Inferno, i doni dello Spirito Santo, le virtù e la Trinità. Non mancano allusioni ai temi pagani e alla mitologia.